Il restauro dei manoscritti

CONFERENCE – Il restauro dei manoscritti: storia, esperienze, il contributo della chimica, Venezia, Auditorium Santa Margherita, Campo Santa Margherita, e Dipartimento di Studi Umanistici, Palazzo Malcanton Marcorà, Dorsoduro 3484/D, Sala Morelli (piano terreno), 29 – 30 settembre 2017.

Programma

Venerdì 29 settembre 2017, ore 10.30
Auditorium S. Margherita, Campo Santa Margherita
I Sessione: LA STORIA
Presiede: Carlo Federici (Università Ca’ Foscari, Venezia)
* Antonio Manfredi (Biblioteca Apostolica Vaticana, Città del Vaticano), Finalità e significato del restauro dei manoscritti nelle biblioteche del secolo XV
* Konstantinos Choulis (Technological Educational Institution, Atene), L’evoluzione del restauro dei manoscritti dal Medioevo ai giorni nostri
* Claudia Rabel (Institut de Recherche et d’Histoire des Textes, Parigi), Dalle fiamme allo schermo: conservazione, digitalizzazione e studio dei manoscritti di Chartres.

II Sessione: ESPERIENZE
Presiede: Konstantinos Choulis (Technological Educational Institution, Atene)
* Melania Zanetti (Università Ca’ Foscari, Venezia), Il restauro del manoscritto autografo del Diario spirituale di Sant’Ignazio di Loyola
* Nicoletta Giovè (Università di Padova) e Flavia De Rubeis (Università Ca’ Foscari, Venezia), La scrittura di Sant’Ignazio di Loyola tra paleografia e chimica
* Alessandro Sidoti (Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze), Il Salterio di San Romualdo (sec. IX): primi interventi di restauro e indagini conoscitive
* A. Bianchi (Cartantica, Parma) e S. Mazzarino (Università Tor Vergata, Roma), Dal progetto al restauro di un manoscritto polimaterico. Il caso dell’Erbario Casapini (sec. XVIII).

Presiede Flavia De Rubeis
- Mario Infelise e Piero Scapecchi presentano il volume: Incunaboli a Siracusa, a cura di L. Catalano, R. C. Giordano, M. Palma, A. Scala, M. Scialabba, S. Terranova, R. Tripoli, Roma, Viella 2015 (Scritture e libri del medioevo, 14).
- Rosalia Claudia Giordano e Marco Palma illustrano il progetto di ricerca: Incunaboli a… Per una nuova metodologia descrittiva degli esemplari.

Sabato 30 settembre 2017, ore 9.30
Dipartimento di Studi Umanistici. Palazzo Malcanton Marcorà, Dorsoduro 3484/D, Sala Morelli (piano terreno)
III Sessione: IL CONTRIBUTO DELLA CHIMICA
Presiede Michele Maggini (Università di Padova)
* Paolo Calvini, La chimica e il restauro dei manoscritti: qualche luce, molte ombre
* Alfonso Zoleo (Università di Padova), Le analisi spettroscopiche sul manoscritto di Sant’Ignazio in occasione del suo restauro
* Piero Baglioni (Università di Firenze), La chimica dei nanocomposti e la sua applicazione al restauro dei manoscritti
* Elisabetta Zendri, Eleonora Balliana, Francesca Caterina Izzo (Università Ca’ Foscari, Venezia), La conservazione preventiva dei manoscritti come possibile alternativa al restauro tradizionale.

Per saperne di più

Discussion Area - Leave a Comment