Nuove ricerche sulla storia dell’arte pavese

CONFERENCE: Nuove ricerche sulla storia dell’arte a Pavia e in Certosa, Pavia, San Tommaso, Cappella Bottigella, 30 giugno 2017.

Mattina
* Luigi Carlo Schiavi (Università di Pavia), Introduzione
* Filippo Gemelli (Università di Pavia), La canonica di San Michele di Pavia
* Alessandra Poldi Allai e Alessandro Pina (Università di Pavia), La chiesa di San Colombano di Pavia: alcune considerazioni sulla storia e sull’elevato
* Eleonora Casarotti (Università di Pavia), Su un capitello altomedievale del Museo Archeologico dell’Università di Pavia: primi risultati di un’analisi tipologica
* Gianpaolo Angelini (Università di Pavia), Un museo per il Medioevo pavese: Bruno Ravasi e l’allestimento della sezione medievale del Castello Visconteo di Pavia
* Carlo Cairati (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Il marchio sulla città. I Visconti e la decorazione delle domus pavesi al tramonto del Gotico
* Paola Strada (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti, Paesaggio, Milano), I misconosciuti affreschi della Collegiata di Casei Gerola.

Pomeriggio
* Pier Luigi Mulas (Università di Pavia), Introduzione
* Massimo Medica (Musei Civici d’Arte Antica, Bologna), Un codice miniato visconteo ancora poco noto: il Cicerone della Biblioteca Nacional di Madrid
* Chiara Matelli e Beatrice Spairani (Università di Pavia), Novità sulla miniatura pavese del ’400
* Chiara Copes (Università di Pavia), Ionografia dell’affresco di San Primo
* Stefania Buganza (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Il cantiere della Certosa di Pavia in età viscontea: novità e riflessioni
* Marco Tanzi (Università del Salento, Lecce), Per la scultura lombarda del Rinascimento: l’enigma dei Capitoli
* Marco Albertario (Accademia di Belle Arti Tadini, Lovere), Alcune note sulla produzione artistica a Pavia tra Quattro e Cinquecento.

Discussion Area - Leave a Comment