La civiltà del pane

pane

CONFERENCE: La civiltà del pane. Storia, tecniche e simboli dal Mediterraneo all’Atlantico, convegno internazionale di studio, Brescia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Contrada Santa Croce 17, Brescia, 1 – 6 dicembre 2014.

Tra i prodotti alimentari il pane è da sempre uno degli elementi fondamentali per il sostentamento delle società del pianeta. Essenziale nella “dieta mediterranea” e per questo incluso nella lista UNESCO del patrimonio culturale immateriale dell’umanità, il pane è talmente rilevante da essere un vero e proprio indicatore di “civiltà” come solamente pochi altri prodotti, frutto del lavoro e dell’ingegno dell’uomo, possono vantare.

È altresì l’alimento che sin dall’età antica presenta le maggiori implicazioni culturali, simbolico-religiose, tecnico-produttive e consumistico-commerciali da essere ancora oggi al centro di un vivacissimo dibattito medico-dietetico, oltre che economico e produttivo a livello mondiale. Intorno ai cereali e al pane si è perciò sviluppato un modello di civiltà che continua ad essere fattore di sviluppo, di nutrimento, di dialogo e di concordia fra i popoli.

La civiltà del pane è un progetto di ricerca interdisciplinare pluriennale (2013-2016) che, prima, durante e dopo l’Esposizione Universale di Milano del 2015, propone un percorso di studio storico-documentario, di promozione culturale, di valorizzazione imprenditoriale e di analisi sensoriale dei prodotti, delle tecniche e delle nuove frontiere alimentari legate alla panificazione. È articolato intorno all’unità tematica di un laboratorio complesso, diretto da Gabriele Archetti (Università Cattolica del Sacro Cuore) in collaborazione con CAST Alimenti.

Programma

Lunedì 1 dicembre 2014, 10,30
Auditorium Santa Giulia, via Piamarta 4
* Saluti istituzionali
* Interventi di apertura

Introduzione ai lavori
Presiede: Massimiliano Bassetti (Università degli Studi di Verona, Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto
* Laura Castelletti (Vicesindaco di Brescia), Saluti
* Gabriele Archetti (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), La civiltà del pane
* Massimo Montanari (Università degli Studi di Bologna), Cereali e pane nell’alimentazione
* Bruno Laurioux (Université de Versailles-Saint-Quentin-en-Yvelines), Il pane sulla tavola: ricettari e usi culinari.

Cereali, mulini e mercati
* Alfredo Buonopane (Università degli Studi di Verona) e Alain Chartrain (UMR 7055 CNRS, Université Paris – Nanterre), L’area mediterranea in età romana
* Ewald Kislinger (Universität Wien), Costantinopoli e le regioni orientali
* Gianfranco Pasquali (Università degli Studi di Bologna), Il quadro dell’Europa altomedievale.

Il pane oggi
* Roberto Capello (Presidente della Federazione Italiana Panificatori), La ricchezza della diversità artigianale nella panificazione
* Giuseppe Ferrandi (Responsabile settore panificazione Esselunga), L’esperienza artigianale della panificazione in Esselunga.

Martedì, 2 dicembre 2014, 9.00
Università Cattolica del Sacro Cuore
Cereali, mulini e mercati
Presiede: Giuseppe Petralia (Università degli Studi di Pisa)
* Giovanni Panzeri (Direttore della sede di Brescia, Università Cattolica del Sacro Cuore), Saluti
* Alfio Cortonesi (Università degli Studi della Tuscia, Viterbo), La cerealicoltura nell’Occidente medievale
* Julián Clemente Ramos (Universidad de Extremadura, Cáceres), La cerealicoltura tra Africa del nord e penisola iberica
* Angela Orlandi (Università degli Studi di Firenze), Aspetti della circolazione del grano nelle carte Datini
* Bruno Figliuolo (Università degli Studi di Udine), L’approvvigionamento granario nell’Europa continentale.

Presiede: Francesco Lechi (Università degli Studi di Milano)
* Francesca Pucci (Università degli Studi di Bologna), Cereali e pane sul mercato urbano nel medioevo
* Walter Panciera (Università degli Studi di Padova), Le tecniche di molitura in età moderna
* Alberto Cova (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Il problema del pane negli anni della prima guerra mondiale
* Adriano Marrocco (Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza), Antichi e nuovi cereali: tradizione e sperimentazione.

Panificazione, tipologie produttive e vendita
Prsiede: Attilio Mastrocinque (Università degli Studi di Verona)
* Arnaldo Marcone (Università degli Studi Roma Tre), Forni, pane e mercati nel mondo romano
* Isabella Andorlini (Università degli Studi di Parma), Il pane nell’Egitto romano
* Ilias Anagnostakis e Christine Angelidi (National Hellenic Research Foundation, Athens), Pane “pubblico” e pane che avvelena. Strategie e politiche alimentari a Bisanzio
* Germana Gandino (Università degli Studi del Piemonte Orientale, Vercelli), Il pane nella società altomedievale.

Presiede: Irma Naso (Università degli Studi di Torino)
* Antoni Riera Melis (Universitad de Barcelona), Pane domestico e pane di fornaio nelle città del Mediterraneo nord-orientale
* Roberto Berveglieri (Università degli Studi di Bologna), Forni e fornai a Venezia tra Terraferma e mare
* Luciano Palermo (Università degli Studi della Tuscia, Viterbo), Produzione, tipologie e mercati in età moderna
* Luca Mocarelli (Università degli Studi di Milano – Bicocca) e Manuel Vaquero Piñeiro (Università degli Studi di Perugia), Quando manca il pane. Crisi alimentari e frontiere culturali nell’Europa contemporanea.

Mercoledì, 3 dicembre 2014, 9,00
Università Cattolica del Sacro Cuore
Norme, fiscalità e consumi
Presiede: Dario Mantovani (Università degli Studi di Pavia)
* Federico Manzoni (Assessore per i rapporti con le Università, Comune di Brescia), Saluti
* Giorgia Zanon (Università degli Studi di Padova), La normativa in età tardo antica
* Claudio Azzara (Università degli Studi di Salerno), Pane e mercati nei diritti altomedievali
* Giuseppe Motta (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), A pane ed acqua: la tradizione penitenziale
* Roberto Greci (Università degli Studi di Parma), Consuetudini e statuti in età comunale.

Presiede: Mario Ascheri (Università degli Studi Roma Tre)
* Maria Alessandra Bilotta (IEM-FCSH Universidade Nova de Lisboa), Pane e cereali nelle immagini dei testi giuridici
* Fabien Faugeron (Université Paris IV, Sorbonne), Politica annonaria e circolazione dei cereali
* Franco Franceschi (Università degli Studi di Siena), Le corporazioni dei panettieri, normativa e usi
* Antonella Sciarrone Alibrandi (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), La legislazione moderna
* Vera Squaratti (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), Produzione e consumi del pane nell’integrazione europea.

Simboli religiosi e sacre allegorie
Presiede: Carmelina Urso (Università degli Studi di Catania)
* George Guiver (Community of the Resurrection, Mirfield), Cibo di vita eterna: il tema eucaristico
* Roberto Bellini (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), “Dat nobis panem” nei testi dei Padri della Chiesa
* Stefano Parenti (Pontificio Ateneo Sant’Anselmo, Roma), Il pane nel culto delle Chiese ortodosse
* Cesare Alzati (Accademia Romena, Bucarest), Il pane nella liturgia Ambrosiana
* Chiara Maggioni (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), “Ecce panis angelorum”. L’ostensorio fra arte e liturgia.

Presiede: Richard Hodges (The American University of Rome)
* Robert Godding (Société des Bollandistes, Bruxelles), I miracoli del pane
* Gabriele Archetti (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Il pane sulla tavola dei monaci
* Giuliana Albini (Università degli Studi di Milano), Tra ospitalità e accoglienza: il pane della carità
* Nicolangelo D’Acunto (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), Il pane nella tradizione dei mendicanti
* Simona Negruzzo (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), Pane e vino nell’età della riforma.

Giovedì, 4 dicembre 2014, 9,00
Università Cattolica del Sacro Cuore
Fonti, tecniche e immagini
Presiede: Angelo Baronio (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia)
* Enrico Zanini (Università degli Studi di Siena), Resti materiali nel Mediterraneo tardo antico
* Carlo Ebanista (Università degli Studi del Molise), La conservazione del grano nel medioevo: testimonianze archeologiche
* Marcello Rotili (Seconda Università degli Studi di Napoli), Molitura e produzione del pane: evidenze nelle strutture materiali
* Alessandro Di Muro (Università della Calabria, Cosenza), Mulini e mugnai nel Mezzogiorno medievale.

Presiede: Andrea Zorzi (Università degli Studi di Firenze)
* Simona Gavinelli (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Tecniche e prodotti nella trattatistica agronomica
* Marilyn Nicoud (Université d’Avignon et des Pays de Vaucluse), La dietetica antica e medievale
* David Gentilcore (University of Leicester), Medicina e alimentazione: aspetti dietetico-nutrizionali
* Pietro Dalena (Università della Calabria, Cosenza), Pane bianco e pane nero, del ricco e del povero
* Vinni Lucherini (Università degli Studi di Napoli Federico II), Il pane e le reliquie: gli statuti di Marsiglia.

Presiede: Antonio Iacobini (Università degli Studi di Roma La Sapienza)
* Giovanni Gasbarri (Università degli Studi di Roma La Sapienza), Immagini del pane a Bisanzio tra tardo antico e alto medioevo
* Lucinia Speciale (Università degli Studi del Salento, Lecce), Il pane nelle fonti artistiche occidentali alto medievali
* Francesca Stroppa (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), Le immagini e gli usi del pane nel medioevo
* Xavier Barral i Altet (Université de Rennes II – Università Ca’ Foscari, Venezia), Le architetture del pane.

Presiede: Paola Galetti (Università degli Studi di Bologna)
* Giulia Orofino (Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale), Il pane e le rose: donne e cereali nell’iconografia dei Tacuina sanitatis
* Anna Laura Trombetti Budriesi (Università degli Studi di Bologna), Pane e politica. L’esempio dei Bentivoglio
* Alessandro Cosma (Soprintendenza SPSAE e Polo Museale della Città di Roma), Pane e banchetti nell’arte moderna
* Silvia Bordini (Università degli Studi di Roma La Sapienza), Il pane nelle forme artistiche contemporanee
* Michele Guerra (Università degli Studi di Parma), Il pane al cinema: cultura, forme, comunità.

Venerdì, 5 dicembre 2014, 9,00
Università Cattolica del Sacro Cuore
Forme di civiltà e strutture culturali
* Presiede: Robertino Ghiringhelli (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)
* Rosalba Anghileri Paníco (Scuola di formazione teologica “Leone XIII”, Perugia), Il pane nella Bibbia
* Roberto Tottoli (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”), Il pane nella civiltà araba
* Lorenzo Pubblici (Sarah Lawrence College, Firenze), Il pane nel continente asiatico
* Noboru Moriyama (Food Chemist, Budapest), Gli usi del pane nell’Estremo Oriente.

Presiede: Daniele Montanari (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia)
* Davide Domenici (Università degli Studi di Bologna), Il pane nelle civiltà precolombiane
* Giovanna Gamba | Maria Paola Pasini (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), Pane e cereali nel continente americano
* Pietro Cafaro (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Forni cooperativi “anelli”, casse rurali e sviluppo sociale
* Francesco Perfetti (Luiss Università Guido Carli, Roma), La festa del pane nell’ideologia fascista
* Donata Levi (Università degli Studi di Udine), Dalla storia alla memoria: i musei del pane.

Presiede: Francesco Sabatini (Accademia della Crusca, Firenze)
* Gianenrico Manzoni (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), Il pane nella letteratura latina
* Emidio Vergani (Pontificio Istituto Orientale, Roma), Il pane nelle chiese di tradizione siriaca
* Elda Morlicchio (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”), Il pane nelle fonti linguistiche
* Paolo Chiesa (Università degli Studi di Milano), “Non bene prandetur, cum panis abesse videtur”. Proverbi sul pane
* Ermanno Paccagnini (Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia), Il pane nelle fonti letterarie moderne
* Predrag Matvejević (Università degli Studi di Roma La Sapienza), Pane nostro, suggestioni dalla letteratura contemporanea
* Cristina Cappellini (Assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia), Note conclusive.

Sabato, 6 dicembre 2014, 9,00
Università Cattolica del Sacro Cuore
Il pane di ieri e le frontiere di domani
Presiede: Luigi Pati (Preside della Facoltà di Scienze della Formazione Università Cattolica del Sacro Cuore)
* Luigi Morgano (Deputato del Parlamento Europeo), Saluti
* Pierluigi Malavasi (Alta Scuola per l’Ambiente, Università Cattolica del Sacro Cuore), Saluti
* Gaetano Boggini (Museo Lombardo di Storia dell’Agricoltura, Sant’Angelo Lodigiano), Le varietà di Nazzareno Strampelli
* Riccardo Guidetti (Università degli Studi di Milano), La panificazione di ieri e di oggi, tecnologia e impianti
* Marco Gobbetti (Università degli Studi di Bari), Pane e salute: un binomio per la vita
* Pier Sandro Cocconcelli (Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza), Nutrire il pianeta
* Giancarlo Pallavicini (Accademia delle Scienze della Federazione Russa, Mosca), Pane, cibo eletto e simbolo di civiltà
* José Graziano da Silva (Direttore Generale della FAO, Roma), Conclusioni. Un pane per tutti.

Per saperne di più

Discussion Area - Leave a Comment